top of page

Biografia: I sei Soci fondatori dell' AMP: Monica Garatti

Aggiornamento: 27 mar

Eccomi qua, benvenuto e benvenuta sul sito di Associazione Montessori Piacenza!

Vorrei raccontarti un po’ di me e del percorso che mi ha portato fin qui..

spero tu abbia il piacere di leggermi e, se hai qualche curiosità, scrivimi pure!


Il mio racconto inizia 35 anni fà a Fiorenzuola D’Arda quando, tra la vita di campagna e la casa dei nonni, mi incuriosivano i giochi all’aperto e nella natura: ricordo le corse, la raccolta di verdure nell’orto (in particolare di carote con il cuffio!), gli scavi nella terra e nelle montagne di sassi, gli straccetti in mano per pulire, il desiderio di imparare a stirare fazzoletti (ahimè, nonostante l’impegno della nonna rimane tuttora un desiderio!)…

E poi, ricordo due domande ricorrenti: “Perché?”, “Ti posso aiutare?”


Forse, puoi trovare familiarità nei giochi e nelle esperienze vissute nei miei primi anni..


Ma io oggi a queste esperienze vissute da bambina posso provare a dare un nome, un significato e un perché..

La mia risposta nasce grazie a un percorso di studi e ad esperienze lavorative in ambito socio-educativo che mi hanno permesso di osservare, leggere, studiare, porre interrogativi e guardare oltre..

Oltre quella curiosità che da bambina mi vedeva immersa con le mani in un’attività di vita pratica e oltre quella curiosità che negli anni successivi mi ha consentito di esplorare i miei interessi attraverso lo studio e l’osservazione del bambino.


E così, nel 2006, mi sono iscritta al corso di laurea triennale in Scienze dell’Educazione e dei Processi Formativi dell’università di Parma e ho svolto il mio tirocinio presso i reparti di pediatria: quest’ultimo mi ha permesso di conoscere il ruolo dell’educatore in ospedale.

In quegli anni universitari sono iniziate anche le mie prime esperienze lavorative e con loro nuovi “perché?”. Mi sono occupata inizialmente di animazioni per bambini (eventi e centri estivi) e di prima infanzia, ricoprendo il ruolo di educatrice per sostituzioni presso Spazi Bambini, Nidi e Scuole dell’infanzia (tempo prolungato).

Il mio percorso di studi è continuato con la laurea magistrale in Scienze Pedagogiche presso l’università di Reggio Emilia e in quel momento mi sono avvicinata e ho approfondito la conoscenza del metodo Montessori, a cui ho dedicato la mia ricerca di tesi di laurea e a cui continuo a dedicare studio, tempo e interesse.

Quest’interesse mi ha portato, nel 2012, a seguire il corso di differenziazione didattica Montessori per la prima infanzia dell’Opera Nazionale Montessori e a conseguire il diploma a Chiaravalle (An), città natale di M. Montessori. È stato un anno ricco di opportunità: seguire le lezioni del corso, entrare in strutture educative a metodo Montessori per la prima volta, toccare con mano il materiale Montessori, visitare la casa-natale di Montessori, conoscere la realtà marchigiana (in particolare gli agri-nido Montessori), partecipare a convegni e seminari in diverse realtà italiane ha visto nascere in me il desiderio di continuare su quella strada.

In quel periodo, nell’ambito lavorativo si è affacciato il ruolo di educatrice scolastica con bambini con bisogni educativi speciali e successivamente di educatrice di nido d’infanzia. Uno spazio importante è stato dedicato alla formazione rivolta a personale educativo e scolastico e all’organizzazione di convegni nel mio paese.

La mia formazione montessoriana è continuata partecipando a incontri, eventi e, nel 2016, al corso di specializzazione Montessori per la fascia 0-6 anni proposto dal Centro Nascita di Roma: un’opportunità che mi ha permesso di visitare realtà educative romane e mi ha aperto lo sguardo sull’educazione 3-6 anni. Durante il 2020 mi sono così iscritta al corso di specializzazione 3-6 anni di Fondazione Montessori Italia.

Oggi mi occupo e lavoro nell’ambito della prima infanzia grazie a percorsi di formazione per genitori e al ruolo di educatrice di nido d’infanzia e di referente dell’area prima infanzia.

Qualche mese fa’ ho incontrato questo gruppo speciale di ragazze ed è proprio vero… “l’unione fa la forza!”. È nata così l’Associazione Montessori Piacenza, un desiderio che si realizza dopo anni di studio, di incontri e di strade percorse. Non ho mi abbandonato quel desiderio: portare un pezzetto di Montessori nella mia realtà e offrire a chiunque la possibilità di veder nascere uno sguardo nuovo sul bambino.


E allora, GRAZIE a chi, 35 anni fa’ mi ha accompagnato per mano e mi ha permesso di crescere con le mani nella terra e con gli occhi pieni di domande.


In bocca al lupo Associazione Montessori Piacenza!

226 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page